“State sempre lieti, pregate incessantemente, in ogni cosa rendete grazie; questa è infatti la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi. (Ts 5,16-18). Le parole dell’apostolo Paolo risuonano in un’epoca in cui molti trovano difficile trovare ragioni per essere felici. A volte, nella vita, le cose non vanno come previsto, i progetti falliscono,

Per l’evangelizzazione: per i giovani, specialmente quelli dell’America Latina, perché, seguendo l’esempio di Maria, rispondano alla chiamata del Signore per comunicare al mondo la gioia del Vangelo. Se la fede che professiamo non è fonte di gioia, le pratiche religiose diventano vuote e insipide. La gioia della fede è una certezza che, al di là

La gioia dell’incontro. Tutto comincia con un semplice desiderio di andare da qualche parte dove trovare persone, che come te, condividono questo desiderio. Quando arrivi, vedi da lontano gruppi che ridono, saltano, suonano. C’è una chiamata quasi spontanea per scoprire chi è al tuo fianco, chi non conosci, chi apre in quel momento la porta.